Risorse

Dichiarazioni d''intento

L’Agenzia delle Entrate, nel corso di Videoforum, ha chiarito che le dichiarazioni d' intento inviate in base alle vecchie modalità non dovranno essere trasmesse all’Agenzia delle Entrate né dall’esportatore abituale né dal fornitore, se hanno effetto fino all’11.02.2015. Nel caso invece abbiano validità oltre tale data, l’esportatore abituale deve adeguarsi alla nuova procedura.

Legge di Stabilità 2015

In seguito alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Legge di Stabilità 2015 (L. n°186 del 2014) sono state introdotte importanti novità sia in materia di imposte dirette che indirette. Occorre tuttavia sottolineare che alcune modifiche riguarderanno il periodo d'imposta 2015 e pertanto troveranno applicazione nei dichiarativi 2016.

Nuovo regime forfetario e regime dei minimi

È in discussione la possibilità di prolungare, per il 2015, l’opzione per la tassazione del 5% di cui al precedente regime dei minimi, in luogo del 15% previsto dal nuovo regime forfetario. Chi ha iniziato l’attività alla fine del 2014 avrà tempo fino al 30.01.2015 per aderire al vecchio regime.

Le abitazioni ristrutturate non beneficiano del bonus mobili

L’Agenzia delle Entrate, in una Faq pubblicata in data 20.01.2015 sul proprio sito, ha chiarito che chi acquista un’abitazione interamente ristrutturata, beneficiando della detrazione del 50%, non può beneficiare del bonus mobili; con buona probabilità, questa esclusione dovrebbe derivare da una dimenticanza, che però crea incertezza.

Page 1 of 3