Risorse

Permanenza dell'agevolazione "prima casa"

In caso di rivendita dell’immobile acquistato con i benefici “prima casa”, il riacquisto a titolo gratuito di altro immobile – entro un anno dall’alienazione – è idoneo ad evitare la decadenza dal beneficio. In tal modo, devono considerarsi superate le precedenti indicazioni di prassi. Resta fermo l’ulteriore requisito dell’utilizzo del nuovo immobile come dimora abituale del contribuente.

Ticket restaurant

Dal 1.07.2015 il limite di esenzione fiscale e previdenziale applicabile ai buoni pasto elettronici, acquistati per lavoratori dipendenti ed assimilati, aumenta da 5,29 a 7,00 euro, per ciascun buono emesso su base giornaliera.

Interessi su operazioni di fusione e scissione

Nell’ambito di operazioni di fusione o scissione, gli interessi passivi non dedotti possono essere portati a nuovo e trasferiti alla società incorporante o beneficiaria solo qualora vengano rispettati i test di vitalità e patrimonio netto previsti per il riporto a nuovo delle perdite.

Eccedenza Ace trasformata in credito d`imposta Irap

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 21/E/2015, ha fornito chiarimenti in merito alla trasformazione dell’eccedenza Ace in credito di imposta Irap. In particolare, è stato specificato che la scelta non è revocabile e riguarda le eccedenze formatesi a partire dal periodo di imposta 2014.

Page 1 of 2