Risorse

Le novità per il 2018 il Decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2018

Il testo del decreto-legge 16 ottobre 2017, n. 148, recante “Disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili” coordinato con la legge di conversione 4 dicembre 2017, n. 172. (G.U. n. 284 del 5 dicembre). Qui le principali misure previste dal c.d. decreto fiscale, che anticipa alcune misure previste dalla legge di Bilancio 2018.

Esclusione dei dividendi esteri dal conteggio del Rol

La legge di Bilancio 2018 ha escluso dal conteggio del ROL i dividendi delle società controllate estere, con applicazione retroattiva al bilancio 2017 (se solare). La nuova disposizione inciderà sull'Ires dovuta dalle holding per l'esercizio 2017 con possibili effetti sanzionatori sugli acconti già versati del 2017; nello specifico, riguarderà gli acconti versati con metodo previsionale, tenendo conto dei dividendi esteri incassati nel 2017 nel calcolo della deduzione dagli interessi passivi

Nuovi termini per la detrazione Iva sulle fatture di fine anno

Ad oggi risulta ancora aperta la questione relativa alla registrazione delle fatture relative alle operazioni di fine anno per effetto del mutamento dei termini di registrazione e della tempistica entro cui può essere esercitato il diritto alla detrazione dell’Iva sugli acquisti. Ricordiamo che l’art. 2 del D.L. 24 aprile 2017, n. 50 (c.d. Manovra correttiva 2017) ha apportato modifiche alla disciplina del diritto alla detrazione dell’IVA, con riguardo al termine entro il quale il diritto può essere esercitato nonché riguardo ai termini per la registrazione in contabilità IVA dei sottostanti documenti (fatture d’acquisto e bollette doganali di importazione) per i documenti emessi a partire dal 1° gennaio 2017.

Note di variazione per recupero IVA clienti in procedura concorsuale

Con cadenza periodica, ed in particolar modo in prossimità della chiusura dell’esercizio, è opportuno effettuare un controllo su i crediti relativi alle fatture emesse nei confronti di soggetti incorsi in procedure concorsuali o esecutive, al fine di verificare la possibilità di portare in detrazione parte dell’IVA a suo tempo fatturata.

Page 1 of 3