Compensazione anticipata

Compensazione anticipata

Con la sentenza n.140/2017 la Commissione tributaria provinciale di Reggio Emilia ha ritenuto illegittima la sanzione sulla compensazione anticipata di un credito se non è stata esplicitamente contestata la sussistenza del credito stesso, poichè si tratta di una violazione formale. Nel caso specifico, l'Agenzia delle Entrate aveva notificato ad un contribuente un atto di recupero di un credito compensato, perchè risultava utilizzato anticipatamente rispetto alla presentazione della dichiarazione, irrogando sanzioni nella misura pari al 30% del credito fruito.