News

Spesometro entro il 6 aprile 2018

Il provvedimento con cui vengono recepite in forma definitiva le semplificazioni introdotte dal DL 148/2017 ha stabilito che ci sarà tempo fino allo 06/04/2018 per inviare la comunicazione dei dati delle fatture del secondo semestre 2017. Lo stesso termine è valido anche per la trasmissione telematica opzionale dei dati delle fatture emesse e ricevute e per le relative variazioni. Tra le nuove misure introdotte dal DL 148/2017, finalizzate ad alleggerire gli adempimenti per imprese e professionisti, vi è la possibilità di comunicare i dati riepilogativi per le fatture emesse e ricevute di importo inferiore a 300 Euro, diventa inoltre facoltativa la scelta di trasmettere i dati con cadenza trimestrale o semestrale.

Risparmiometro

Dal 2018 l'Agenzia delle Entrate avvierà la sperimentazione di un algoritmo che prenderà in esame i dati presenti nell'archivio dei contribuenti e li confronterà con il reddito dichiarato, le incongruenze saranno considerate indici di rischio ai fini dei controlli. Nel 2019 il meccanismo verrà applicato anche alle società.

Voucher digitalizzazione PMI

Dal 30 gennaio sarà possibile presentare le domande di agevolazione per l’acquisto di hardware, software e servizi specialistici dedicati alla digitalizzazione dei processi aziendali e per l’ammodernamento tecnologico dei sistemi produttivi. Le piccole e medie imprese potranno beneficiare di un unico voucher di valore pari al 50% del totale delle spese ammissibili e comunque non oltre i 10.000 Euro.

Credito d'imposta alberghi e agriturismi

Il Ministero dei beni culturali ha elaborato una guida per l'accesso al credito d'imposta per alberghi e agriturismi, specificando le modalità di richiesta. La prima fase preliminare, che inizia il 25.01.2018 e termina il 19.02.2018, consente l'inserimento dei dati per la presentazione dell'istanza, il cui invio telematico potrà avvenire solo dal 26.02 alle ore 16 del 27.02.2018.

Page 1 of 58