News

Brexit e conseguenze per le imprese

L’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea porterà numerose conseguenze alle imprese, soprattutto dal punto di vista degli scambi internazionali e doganali, in tema di Iva e accise. Tuttavia, tali cambiamenti avranno riflessi solamente dopo il periodo transitorio, ossia almeno dopo il 31.12.2020. Dal 1.01.2021 i prodotti europei che incorporano materie prime o componenti originari del Regno Unito dovranno essere attentamente monitorati, poiché si potrebbe determinare la perdita del trattamento preferenziale riconosciuto alle merci dell’Unione Europea, grazie a molti accordi di libero scambio.