Split Payment

Split Payment

La manovra correttiva (DL n.50/2017) ha introdotto novità fiscali anche in materia di split payment. Assonime, con la circolare n.18 del 25 luglio 2017 ha commentato tali modifiche precisando che l'impiego del plafond, da parte di coloro che sono tenuti ad applicare tale disciplina, determina l'esclusione della specifica operazione dal meccanismo di riscossione dello Split Payment.