Risparmiometro

Risparmiometro

Dal 2018 l'Agenzia delle Entrate avvierà la sperimentazione di un algoritmo che prenderà in esame i dati presenti nell'archivio dei contribuenti e li confronterà con il reddito dichiarato, le incongruenze saranno considerate indici di rischio ai fini dei controlli. Nel 2019 il meccanismo verrà applicato anche alle società.