Aumento di capitale con compensazione finanziamento soci

Aumento di capitale con compensazione finanziamento soci

La Corte di Cassazione, con la sentenza 3946/2018, ha affermato che è legittimo che il socio di Srl, a seguito della sottoscrizione di un aumento di capitale sociale, esegua il conferimento dovuto compensando il debito originato dalla sottoscrizione con il credito derivante da un finanziamento che egli abbia in precedenza concesso alla società.