Esterometro mensile dal 2019

Esterometro mensile dal 2019

In vista del prossimo obbligo della fatturazione elettronica, dal 2019 sparirà lo spesometro e sarà sostituito dall’esterometro: i soggetti residenti, stabiliti o identificati in Italia trasmetteranno all’agenzia delle Entrate una comunicazione telematica comprendente tutte le operazioni relative a cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate (e ricevute) verso (e da) soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato, ad esclusione di quelle documentate con dichiarazione doganale ovvero certificate con fattura elettronica. Tale comunicazione dovrà essere effettuata mensilmente entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello di emissione o di ricezione della fattura. E’ consigliabile prendere in considerazione l’ipotesi di emettere la fattura elettronica anche per le operazioni attive destinate a clienti esteri, eliminando così parzialmente l’obbligo del cosiddetto esterometro mensile.