Effetti doganali della Brexit

Effetti doganali della Brexit

L’Agenzia delle Dogane, in una nota, ha illustrato le possibili ripercussioni doganali della Brexit sugli scambi commerciali Italia-Regno unito. In sostanza, dal 30.03.2019 le merci da e per il Regno unito non saranno considerate come cessioni intracomunitarie e, pertanto, non dovrà essere compilato il modello Intra né dovranno essere effettuati gli adempimenti in materia di operazioni intracomunitarie. In particolare, le merci cedute costituiranno cessioni all’esportazione e concorreranno alla formazione del plafond Iva. Le merci provenienti dal Regno Unito costituiranno importazioni imponibili ai fini Iva.