Accertamento di maggior reddito e scomputo perdite pregresse

Accertamento di maggior reddito e scomputo perdite pregresse

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 4/E/2019, ha fornito chiarimenti in materia di accertamento.
Per quanto riguarda il riporto delle perdite, è stato chiarito che è possibile l’utilizzo in caso di accertamento di un maggior reddito imponibile, secondo una logica di ripristino della situazione che si sarebbe realizzata se il contribuente avesse dichiarato già all’origine il proprio imponibile nella misura corretta.
Anche il credito per imposte estere (art. 165 Tuir) potrà essere riconosciuto in detrazione dalla maggiore imposta definita nell’ambito del procedimento di adesione.