Incentivi all'utilizzo di strumenti di pagamento tracciabili

Incentivi all'utilizzo di strumenti di pagamento tracciabili

Al fine di favorire i pagamenti tracciabili e contrastare, quindi, l’evasione fiscale, il Governo sta valutando l’opportunità di inserire una detrazione pari al 19% (su un importo complessivo di spesa annua di 2.500 euro) sulle spese in settori considerati ad alto rischio di evasione e una restituzione mensile o trimestrale degli importi spesi con moneta elettronica direttamente sull’estratto conto, in una misura compresa tra il 2% e il 4%.