Riduzione contributiva per le aziende edili

Riduzione contributiva per le aziende edili

Con la circolare 28.11.2019 n. 145, l'INPS, dopo il riepilogo della disciplina, ha fornito le istruzioni operative ai fini della fruizione della riduzione contributiva prevista in favore delle aziende edili dall'art. 29 del DL 244/95 (conv. L. 341/95), la quale è stata confermata nella misura dell'11.50% dal DM 24.9.2019.
Per fruire della riduzione, i datori di lavoro dovranno presentare istanza telematica:
- entro il 15.3.2020;
- utilizzando il modello "Rid-Edil" disponibile all'interno del "Cassetto previdenziale".
Lo sgravio dovrà essere riportato nelle denunce UniEmens entro il mese di competenza di febbraio 2020, indicando il codice "L206" ("L207" in caso di recupero degli arretrati) oppure il codice "NFOR" per gli operai non più in forza presso l'azienda.
Le aziende cessate o sospese, per poter recuperare lo sgravio per i mesi antecedenti l'evento, dovranno inoltrare l'istanza avvalendosi della funzionalità "Contatti" del "Cassetto previdenziale" e presentare una dichiarazione conforme al fac-simile allegato alla stessa circolare.